Archivi tag: rilassamento

Training Autogeno: abitare il corpo in modo nuovo!

Superare i momenti di stanchezza che possono insorgere durante la giornata

Migliorare la concentrazione, la memoria e l’autocontrollo

Migliorare le prestazioni sportive, lavorative, artistiche e scolastiche

Eliminare e controllare il dolore (cefalee, emicranie,dolori addominali, ecc)

Curare Disturbi d’ansia, Disturbi del sonno o Disturbi psicosomatici (disturbi gastrointestinali, cardiocircolatori, dermatologici, respiratori, dolori muscolotensivi, bruxismo, asma, ecc)

Sono solo alcuni degli obiettivi da poter raggiungere attraverso l’applicazione della tecnica di rilassamento Training Autogeno.

 training autogeno logo

Il training autogeno è stato descritto da J.H. Schultz, il suo ideatore, come un metodo di autodistensione da concentrazione psichica e consente di modificare situazioni psichiche e somatiche.

È un “training”, consiste cioè in una serie di esercizi, ed è “autogeno”, cioè un metodo applicabile, una volta appreso, da soli. Lo stesso Shultz sosteneva che lo scopo del Training Autogeno era di rendere la persona autrice del proprio rilassamento e del proprio benessere psicofisico.

Il training infatti aiuta a calmarsi, rilassarsi, tranquillizzarsi, da un punto di vista fisico e mentale (distinzione che olisticamente non è pertinente) in quanto influenza il sistema neurovegetativo.

training-autogeno

(bresciagiovani.it)

Lo stress che giorno dopo giorno accumuliamo provoca degli scompensi in vari organi interni (stomaco, cuore, polmoni, ecc..) e il Training Autogeno, in molte di queste situazioni, può facilitare il ritorno all’autoregolazione dell’attività di questi organi risultandone quindi una modalità di “cura” se non addirittura di prevenzione.

Mal di testa, gastrite, tensioni muscolari, insonnia, scarsa concentrazione, disturbi della pelle, stati di ansia, sono alcune delle situazioni che attraverso il Training Autogeno possono essere gestite con efficacia.

Terminato l’apprendimento gli esercizi potranno essere praticati in autonomia, ciò significa che chiunque lo impari poi lo possa gestire in maniera autonoma praticamente in qualsiasi situazione e luogo. Possiamo dire infatti che colui o colei che lo apprende ha l’opportunità di avere un “asso nella manica” da utilizzare in estrema autonomia e nelle situazioni in cui ne sente l’esigenza.

 

Il Training Autogeno può essere appreso attraverso sedute Individuali o Incontri di Gruppo.

Il Training di Gruppo prevede un gruppo chiuso di 6-10 partecipanti. Si tratta di un gruppo di apprendimento della tecnica e non di un gruppo di psicoterapia, centrato su un compito ben definito, che è quello della conoscenza della tecnica.

Le Sedute Individuali permettono invece, un lavoro psicologico focalizzato in base alle problematiche del soggetto, ponendosi come un vero e proprio “sostegno psicologico” in grado di aumentare le capacità individuali introspettive.

 

L’intero percorso di apprendimento sarà costituito da 7 incontri totali, di cui uno preliminare di conoscenza ed introduzione della tecnica e di successivi 6 incontri di applicazione degli esercizi inferiori.

Gli Incontri avverranno ogni 15 giorni e il costo totale del corso è di 200 euro ( 20 euro saranno versati al momento dell’iscrizione e la restante cifra potrà essere versata in un’unica soluzione o attraverso rate da concordare).

Il corso si terrà presso i locali del Centro A.Li.Fe sito in via C. Trasselli, 33 a Palermo.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

 

Centro A.Li.Fe cell 3246895909

dott.ssa Francesca Menozzi

psico.alife@gmail.com

francesca.menozzi@gmail.com

TRAINING AUTOGENO: UN NUOVO MODO DI ABITARE IL PROPRIO CORPO

  • Superare i momenti di stanchezza che possono insorgere durante la giornata.
  • Migliorare la concentrazione, la memoria e l’autocontrollo.
  • Migliorare le prestazioni sportive, lavorative, artistiche e scolastiche.
  • Eliminare e controllare il dolore (cefalee, emicranie,dolori addominali, ecc).
  • Curare disturbi d’ansia, del sonno  o psicosomatici (disturbi gastrointestinali, cardiocircolatori, dermatologici, respiratori, dolori muscolotensivi, bruxismo, asma, ecc).

training autogeno logo

 

Sono solo alcuni degli obiettivi da poter raggiungere attraverso l’applicazione della tecnica di rilassamento Training Autogeno.

Il Training Autogeno, metodo sperimentato dal neurologo berlinese J.H.Schultz è una tecnica di rilassamento psicofisiologica e di cambiamento, quindi quanto di più utile per riuscire a produrre modificazioni in chi lo pratica, a livello fisiologico e psichico.

Per mezzo della commutazione allo stato di calma è possibile sciogliere le tensioni, eliminare i disturbi vegetativi e placare l’ansia. Possiamo dire che il Training Autogeno tende a promuovere la tranquillità dello stato emotivo.

Lo stress che giorno dopo giorno accumuliamo provoca degli scompensi in vari organi interni (stomaco, cuore, polmoni, ecc..) e il Training Autogeno, in molte di queste situazioni, può facilitare il ritorno all’autoregolazione dell’attività di questi organi risultandone quindi una modalità di “cura” se non addirittura di prevenzione.

somatizzazione

Mal di testa, gastrite, tensioni muscolari, insonnia, scarsa concentrazione, disturbi della pelle, stati di ansia, sono alcune delle situazioni che attraverso il Training Autogeno possono essere gestite con efficacia.

L’apprendimento sistematico di una serie di esercizi consente di godere di modificazioni del tono muscolare, della funzionalità vascolare, dell’attività polmonare e dell’equilibrio neurovegetativo.

Terminato l’apprendimento gli esercizi potranno essere praticati in autonomia, ciò significa che chiunque lo impari poi lo possa gestire in maniera autonoma praticamente in qualsiasi situazione e luogo. Possiamo dire infatti che colui o colei che lo apprende ha l’opportunità di avere un “asso nella manica” da utilizzare in estrema autonomia e nelle situazioni in cui ne sente l’esigenza.

Il Training Autogeno è finalizzato a raggiungere, con un metodo volontario, la condizione che si raggiunge spontaneamente con il sonno: questa condizione ha la funzione di rigenerare e rivitalizzare l’organismo.

Il Training Autogeno può essere appreso attraverso sedute Individuali o Incontri di Gruppo.

Il Training di Gruppo prevede un gruppo chiuso di 6-10 partecipanti. Si tratta di un gruppo di apprendimento della tecnica e non di un gruppo di psicoterapia, eterocentrato ossia centrato su un compito ben definito, che è quello della conoscenza della tecnica.

Le Sedute Individuali permettono, invece, un lavoro psicologico focalizzato in base alle problematiche del soggetto, ponendosi come un vero e proprio “sostegno psicologico” in grado di aumentare le capacità individuali introspettive.

Il Centro A.Li.Fe inaugura il 2016 con il II Corso di Training Autogeno, per ricevere info dettagliate non esitate a contattarci!

“Il risultato finale del corso di Training Autogeno  non consiste né nel sapere di più, né nel saper fare di più, ma nel saper essere in modo diverso.”

Dott.ssa Francesca Menozzi

CORSO DI TRAINING AUTOGENO: TUTTO CIO’ CHE DEVI SAPERE!

  • Superare i momenti di stanchezza che possono insorgere durante la giornata.
  • Migliorare la concentrazione, la memoria e l’autocontrollo.
  • Migliorare le prestazioni sportive, lavorative, artistiche e scolastiche.
  • Eliminare e controllare il dolore (cefalee, emicranie,dolori addominali, ecc).
  • Curare disturbi d’ansia, del sonno  o psicosomatici (disturbi gastrointestinali, cardiocircolatori, dermatologici, respiratori, dolori muscolotensivi, bruxismo, asma, ecc).

Sono solo alcuni degli obiettivi da poter raggiungere attraverso l’applicazione della tecnica di rilassamento Training Autogeno.

locandina A3 training autogeno 16.03.15

Il Training Autogeno, metodo sperimentato dal neurologo berlinese J.H.Schultz è una tecnica di rilassamento psicofisiologica e di cambiamento, quindi quanto di più utile per riuscire a produrre modificazioni in chi lo pratica, a livello fisiologico e psichico.

Per mezzo della commutazione allo stato di calma è possibile sciogliere le tensioni, eliminare i disturbi vegetativi e placare l’ansia. Possiamo dire che il Training Autogeno tende a promuovere la tranquillità dello stato emotivo.

Lo stress che giorno dopo giorno accumuliamo provoca degli scompensi in vari organi interni (stomaco, cuore, polmoni, ecc..) e il Training Autogeno, in molte di queste situazioni, può facilitare il ritorno all’autoregolazione dell’attività di questi organi risultandone quindi una modalità di “cura” se non addirittura di prevenzione.

somatizzazione

Mal di testa, gastrite, tensioni muscolari, insonnia, scarsa concentrazione, disturbi della pelle, stati di ansia, sono alcune delle situazioni che attraverso il Training Autogeno possono essere gestite con efficacia.

L’apprendimento sistematico di una serie di esercizi consente di godere di modificazioni del tono muscolare, della funzionalità vascolare, dell’attività polmonare e dell’equilibrio neurovegetativo.

Terminato l’apprendimento gli esercizi potranno essere praticati in autonomia, ciò significa che chiunque lo impari poi lo possa gestire in maniera autonoma praticamente in qualsiasi situazione e luogo. Possiamo dire infatti che colui o colei che lo apprende ha l’opportunità di avere un “asso nella manica” da utilizzare in estrema autonomia e nelle situazioni in cui ne sente l’esigenza.

Il Training Autogeno è finalizzato a raggiungere, con un metodo volontario, la condizione che si raggiunge spontaneamente con il sonno: questa condizione ha la funzione di rigenerare e rivitalizzare l’organismo.

Il Training Autogeno può essere appreso attraverso sedute Individuali o Incontri di Gruppo.

Il Training di Gruppo prevede un gruppo chiuso di 6-10 partecipanti. Si tratta di un gruppo di apprendimento della tecnica e non di un gruppo di psicoterapia, eterocentrato ossia centrato su un compito ben definito, che è quello della conoscenza della tecnica.

Le Sedute Individuali permettono, invece, un lavoro psicologico focalizzato in base alle problematiche del soggetto, ponendosi come un vero e proprio “sostegno psicologico” in grado di aumentare le capacità individuali introspettive.

L’intero percorso di apprendimento sarà costituito da 7 incontri totali, di cui uno preliminare di conoscenza ed introduzione della tecnica e di successivi 6 incontri di applicazione degli esercizi inferiori.

Il corso si terrà presso i locali del Centro A.Li.Fe sito in  via C. Trasselli, 33 a Palermo.

Per ulteriori informazioni non esitate a contattarci!

“Il risultato finale del corso di Training Autogeno  non consiste né nel sapere di più, né nel saper fare di più, ma nel saper essere in modo diverso.”